Manutenzione del condizionatore: le operazioni principali da compiere

Almeno una volta l’anno, sarebbe opportuno chiamare il tecnico perché esegua una manutenzione di ruotine sull’apparecchio. Il consiglio migliore sarebbe di chiamarlo prima dell’inizio della stagione in cui lo si usa al fine di esser certi del suo corretto funzionamento nel tempo. Vediamo subito quali sono le operazioni principali da eseguire durante un controllo di questo tipo.

Controllo dei componenti

Un bravo tecnico della manutenzione e assistenza condizionatore deve, anzitutto, controllare lo stato di usura dei componenti interni dell’apparecchio. Ci sono diverse parti che sono sottoposte a grande lavoro possono quindi rovinarsi con il passare del tempo. Se un competente è piuttosto usurato, un buon tecnico lo sostituisce subito, sempre usando parti originali, al fine evitare rotture e guasti improvvisi durante la stagione in cui lo si utilizza di più.

Pulizia dei filtri

È essenziale che i filtri dell’aria venga puliti e sostituiti. Si tratta di parti che hanno il compito di trattenere tutto lo sporco, allergeni e altri residui presenti nell’aria prelevata da fuori, grazie alla sua struttura a nido d’ape. Il filtro va però cambiato perché qui si crea un ambiente favorevole alla crescita di un pericoloso batterio, cioè quello della legionella. Per evitare questa pericolosa infezione, anche letale nei soggetti deboli come anziani, il filtro va sostituito prima di ogni accensione stagionale.

Ricarica del gas refrigerante

Se il gas o il liquido refrigerante è assente, il condizionatore funziona a vuoto senza raffreddare l’aria. Il tendino durante i controlli di routine ricarica sempre questo gas.

Pulizia dell’unità esterna

L’unità esterna del condizionatore ha il compito di prelevare l’aria da immettere nel circuito di raffrenamento. La ventola posizionata fuori si può sporcare nel corso dell’anno e il tecnico deve intervenire per rimuovere ogni traccia di sporco come foglie secche, polvere e residui vari, aiutando anche a diminuire il rumore che va quando è accesa. In alcune ventole, gli uccelli vanno addirittura a fare il nido che andrà quindi rimosso.

Se desideri avere ulteriori approfondimenti, vai su www.assistenzacondizionatoriroma.cloud